Quante assenze si possono fare in un anno?

Hai già pronto il libretto delle giustificazioni in mano, eh? Vuoi sapere quante assenze si possono fare in un anno? Bene, se nessuno te l’ha ancora detto, te lo diciamo noi. Ti basta leggere questa guida in cui ti verrà spiegato il regolamento, il numero massimo di assenze e anche quello che c’è da sapere sulle malattie e sul certificato medico.

Prima di fare un gran numero di assenze che possano influire sull’andamento del tuo anno scolastico, è meglio se leggi questa guida su quante assenze si possono fare in un anno. Sapendo quante ne puoi fare, allora eviterai di essere bocciato. C’è da dire, però, che puoi assentarsi da scuola anche a causa di problemi di salute. In questo caso sono i professori a decidere la tua sorte: promosso o bocciato.



Il regolamento

Ormai lo sappiamo tutti che facendo un certo numero di assenze rischiamo di essere bocciati. Il regolamento parla chiaro. E, a proposito di regolamento, ecco alcune cose da sapere prima di fare assenze inutili. Cioè assenze solo per saltare un compito in classe o qualche ora con un professore che non ci sta particolarmente simpatico. Bene, il decreto del Presidente della Repubblica del 22 giugno 2009 stabilisce che per essere promossi non bisogna avere soltanto dei voti buoni ma bisogna anche aver frequentato un numero minimo di giorni o di ore. Superato il limite previsto dal regolamento, si rischia di essere bocciati se non viene presentato un documento il quale spiega il serio motivo di tutte queste assenze.

Numero massimo di assenze

Riportare la parte del Decreto del Presidente della Repubblica del 2009 in cui si parla di assenze siamo sicuri che non la leggeresti. Per questi motivo ti spieghiamo noi in modo semplice tutto quello che devi sapere. Il regolamento spiega che bisogna frequentare le lezioni per almeno tre quarti dei giorni dell’anno scolastico. Ciò significa che puoi mancare per un quarto di questo giorni scolastici. Se, quindi, superi i tre quarti di assenze allora rischi di essere bocciato.

Malattie e certificato medico

Può capitare che si possa mancare da scuola per dei motivi molto seri come, per esempio, dei problemi di salute a causa dei quali dobbiamo assentarci da scuola. In questo caso ci viene in aiuto il certificato medico. Grazie a questo documento, il consiglio di classe può decidere cosa fare tenendo in considerazione due cose: oltre al certificato medico, i professori si basano anche sulle valutazioni avute durante l’anno. Cioè, tengono in considerazione i voti presi quando sei stato interrogato o hai fatto un compito in classe.