Quante sono le tasse universitarie?

Vai all’università e vuoi scoprire quante sono le tasse universitarie? Quando si va all’università (che sia pubblica o privata) bisogna pagare le tasse. Grazie ad esse l’ateneo può funzionare e quindi potrai usufruire di servizi come la pulizia delle aule, la mensa, la biblioteca e tante altre cose. In questa guida, quindi, vedrai quante sono le tasse da pagare. Ovviamente la cifra varia da ateneo ad ateneo. Ci sono alcuni privati dove si paga moltissimo: anche 10 mila euro all’anno. In altri, soprattutto pubblici, si paga anche sotto i 2 mila euro ma questo dipende dal reddito: se hai un reddito basso paghi poco, se invece è alto paghi molto.



Prima rata

In ogni università si devono pagare le tasse e fino a qui siamo tutti d’accordo. Ovviamente bisogna pagare la prima rata. Ci sono atenei nei quali bisogna pagare questa somma in base al reddito quindi più il reddito è alto e più si paga, invece se il reddito è basso si paga poco. In altri atenei, invece, le prima tassa da pagare è uguale per tutti. Per conoscete quanto è la somma che devi pagare ti basta visitare il sito web dell’università.

Seconda rata

Dopo la prima bisogna pagare la seconda rata. E anche qui c’entra il reddito. Nella maggior parte delle università pubbliche la seconda retta (altro nome che si può dare alla rata) varia in base al reddito e quindi meno reddito dichiari e meno paghi. Anche in questo caso puoi vedere a quanto ammonta la cifra semplicemente visitando il portale dell’ateneo che frequentfrequenti.

Terza rata

Dopo la prima e la seconda rata è raro pagare anche la terza rata. In altre parole, non tutte le università prevedono il pagamento di un’altra tassa oltre quelle già pagate. Comunque sia, per essere sicuri di non dover pagare ancora, basta recarsi presso la segreteria o visitare il sito web dell’università.

La mora o la sovratassa

In questa guida su quante sono le tasse universitarie diamo spazio anche alla mora. No, non è una ragazza: ti piacerebbe. La mora (detta anche sovratassa) non è altro che il dover pagare una somma di denaro a causa di un mancato pagamento o del pagamento avvenuto in ritardo. Quindi, per evitare di dover pagarla, ti basta pagare le tasse nel periodo indicato.